Con decorrenza anno 2015 si considera Abitazione Principale "una ed una sola unità immobiliare posseduta, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia,  a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso, dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli Italiani residenti all'Estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza. Occorre quindi che siano presenti i seguenti requisiti: Cittadinanza Italiana, Iscrizione all'AIRE, Titolarità della pensione estera. Per avere l'agevolazione occorre compilare la dichiarazione sostititiva di atto di notorietà allegata.
Allegati

Ultimo aggiornamento

Giovedi 07 Novembre 2019